Se vogliamo intraprendere un cammino di crescita e miglioramento personale e professionale dobbiamo innanzitutto capire chi siamo, quali sono i nostri punti di forza e le nostre debolezze.
In altre parole, dobbiamo conoscere il nostro temperamento (biostruttura), ovvero quella parte distintiva e totalmente irrazionale della nostra personalità che ci rende unici rispetto a tutti gli altri.

Come fare?
Il metodo Structogram® è ad oggi l’unico strumento in grado di fornire una chiave di lettura delle caratteristiche della biostruttura, cioè il tratto della personalità predisposto a livello genetico e quindi immutabile.

Come funziona il metodo Structogram?
Il metodo Structogram® si basa su importanti studi scientifici che dimostrano come il cervello umano sia in realtà formato da “tre cervelli” che differiscono per la diversa storia evolutiva e per le diverse funzioni che controllano. L’influenza di ciascuno dei tre cervelli è diversa da persona a persona e rappresenta il fattore determinante dei suoi tratti personali. Nonostante le loro differenze questi tre cervelli devono comunque cooperare e comunicare tra di loro, ciascuno rimanendo fedele alle proprie specifiche ‘regole del gioco’.

A ciascun cervello corrisponde un colore, che “dipinge” i tratti distintivi di quel cervello:

  • Cervello Blu (neocorteccia): razionalità e pianificazione
  • Cervello Rosso (diencefalo): emozioni e autoaffermazione
  • Cervello Verde (tronco cerebrale): sentimenti e istinti

Perché è importante conoscere la propria biostruttura?
Determinare e acquisire consapevolezza della propria biostruttura significa innanzitutto conoscere realmente sé stessi, i propri punti di forza e le proprie debolezze.
Significa inoltre essere in grado di sviluppare uno stile autentico e personale e di adottare tecniche, metodi e comportamenti che più si addicono al proprio temperamento, sia in ambito personale che in ambito professionale.

E tu di che colore sei? Blu razionale, rosso emotivo o verde istintivo?
Partecipa al nostro prossimo corso Structogram® e lo scopriremo insieme.

Lascia un commento