Vi siete mai chiesti quanto sono stati e quanto sono importanti gli altri nella vostra vita?

Parenti, amici, colleghi, ma anche “nemici” o semplici conoscenti: ciascuno di loro ha contribuito (e tuttora contribuisce) in modo determinante allo sviluppo del vostro “io” e della vostra personalità. Perché la vita è inevitabilmente fatta di contatti, di rapporti umani e di relazioni interpersonali continue.

 

Ma andiamo oltre: da cosa è regolato il vostro modo di rapportarvi agli altri? Dalla vostra educazione, dalla vostra cultura, dal luogo e dal contesto in cui siete nati e cresciuti… Verissimo, ma se fosse soltanto questo allora come mai persone che provengono dallo stesso ambiente e che hanno ricevuto la stessa educazione e istruzione si relazionano agli altri in modi tanto diversi?

 

La risposta si nasconde nel vostro temperamento, ovvero nella vostra biostruttura.

A ogni biostruttura corrisponde infatti un particolare modo di rapportarsi agli altri e di instaurare e gestire le relazioni interpersonali: vediamoli insieme.

 

Le persone con biostruttura blu sono naturalmente portate a creare e mantenere con i propri interlocutori una certa “distanza di sicurezza”, soprattutto durante i primi contatti. Sono persone tutte da scoprire poiché molto riservate, che in apparenza possono addirittura risultare fredde e arroganti, ma che in realtà nascondono una grande sensibilità.

 

Poi ci sono i “verdi”, che amano profondamente il contatto e la condivisione con gli altri. Sono persone molto socievoli e interessate al prossimo e come tali suscitano molto apprezzamento e simpatia tra i propri interlocutori, che ne apprezzano il grande calore umano.

 

Infine ci sono le persone rosse, che si contraddistinguono per il loro irrefrenabile desiderio di primeggiare e di dominare sugli altri. Sono persone molto competitive, che vedono le relazioni interpersonali come occasioni di confronto e di stimolo continuo. Godono di una spiccata autorità personale, spesso inconsapevole ma comunque riconosciuta dai propri interlocutori.

 

Ciò che avete appena letto non è che una brevissima ma spero interessante sintesi di un argomento ben più profondo e complesso come quello delle relazioni sociali, che vi invito ad approfondire partecipando al nostro prossimo corso Structogram®. Vi aspettiamo!

Lascia un commento